Skip to content Skip to footer

Vacanze all’estero: cosa fare prima di partire

Organizzare un viaggio all’estero può risultare eccitante, ma anche stressante. La parola chiave è: organizzazione. Se la praticità non è il tuo forte, in questo articolo risponderemo per punti alla domanda: «Cosa fare prima di partire per un viaggio?».

1. Scegli la destinazione e definisci il budget

Per pianificare una vacanza senza stress, scegli una meta adatta alle tue esigenze e alle tue tasche. Viaggiare all’estero può risultare costoso se non si fa attenzione, specialmente nel caso in cui si debba effettuare un cambio valuta. Definire il tuo budget per il viaggio ti aiuterà a scegliere la destinazione più adatta e le attività da fare durante il viaggio;

2. Cerca il volo e l’hotel che fanno per te

Una volta scelta la tua destinazione, puoi andare alla ricerca del volo e dell’hotel. Ricordati di controllare sempre cosa è incluso nel tuo volo (bagaglio a mano, bagaglio da stiva, priority, posti vicini, ecc.). Per quanto riguarda l’hotel, invece, ti consigliamo di sceglierne uno al centro della città, in modo da avere tutto a portata di mano e risparmiare anche sui mezzi di trasporto;

3. Fai ricerche e raccogli informazioni pratiche sulla tua destinazione

Leggi guide di viaggio, vai su Pinterest o su Instagram per trovare ispirazione per quello che vuoi fare durante il tuo viaggio.

Puoi informarti su TripAdvisor per leggere le opinioni di chi ha già visitato quel luogo oppure attraverso i numerosi blog dedicati ai viaggi, tra cui il nostro, qui. Leggi i consigli dedicati alle città, scopri cosa visitare, dove mangiare e le informazioni più pratiche, per esempio come spostarsi in città (ma anche dall’aeroporto al tuo hotel) o il clima che troverai al tuo arrivo;

4. Pianifica un itinerario di viaggio

Una volta concluse le ricerche, sarà bene preparare un itinerario di viaggio più o meno preciso, a seconda dei gusti. Sarai, infatti, tu a decidere quanto questo itinerario dovrà essere flessibile, ma avere un’idea delle tappe da fare nell’arco di tutta la vacanza sarà di grande aiuto per programmare i relativi spostamenti e pernottamenti, considerando tutte le tempistiche necessarie;

5. Controlla i documenti necessari per viaggiare

Cosa molto importante, ma di cui molti si ricordano solo all’ultimo, è controllare i documenti che servono per la partenza. Se la meta rientra nei Paesi europei, basterà avere una carta d’identità valida per l’espatrio, mentre per i Paesi extra UE si dovrà essere in possesso del passaporto. Attenzione anche al visto turistico, che è obbligatorio per alcune destinazioni e nella maggior parte dei casi va richiesto in anticipo;

6. Fai una lista delle cose da portare in viaggio

Spesso i bagagli si preparano all’ultimo minuto, magari la notte prima di partire! E la fretta, si sa, è cattiva consigliera. Così, rischi di mettere in valigia cose inutili e di escludere cose utili o davvero necessarie. Anche in questo caso, il miglior consiglio che possiamo darti è quello di fare una lista di tutto ciò che devi portare con te con un po’ d’anticipo;

7. Controlla la situazione covid-19

In questo periodo, viaggiare è un desiderio di molti, soprattutto dopo 2 anni in cui i nostri spostamenti sono stati piuttosto limitati. Viaggiare sì, ma sempre in sicurezza. Per questo ti consigliamo di controllare, prima della partenza, la situazione epidemiologica del paese di destinazione e soprattutto i documenti necessari per entrare nel paese.

La maggior parte dei paesi europei richiede attualmente uno dei seguenti criteri: ciclo vaccinale completo da almeno 14 giorni, test negativo al covid (sia antigenico che molecolare) o certificazione di avvenuta guarigione da covid-19 e conclusione del periodo di isolamento, con la data del primo test molecolare pcr risultato positivo compresa tra gli 11 e i 180 giorni precedenti l’ingresso. Per saperne di più, potete leggere il nostro articolo dedicato al Green Pass qui e visitare costantemente il sito Viaggiare Sicuri della Farnesina.

Cosa fare prima di partire se scegli un viaggio a sorpresa

Se invece preferisci evitare lo stress di fare tutto quello di cui abbiamo parlato fino ad ora, puoi optare per un viaggio a sorpresa su Toratora e lasciar fare tutto a noi.

Infatti, le uniche cose che dovrai fare prima di partire sono: scegliere la tua città di partenza, il numero dei viaggiatori, il tipo di pacchetto, la durata del soggiorno e le possibili città che vuoi escludere o includere nel tuo viaggio.

A tutto il resto pensiamo noi! Infatti, una settimana prima della partenza, riceverai una mail con la tua destinazione a sorpresa, il voucher dell’hotel e delle eventuali attività extra. Due giorni prima di partire, invece, riceverai i biglietti aerei con il check-in già effettuato da noi e tutte le procedure da seguire per entrare nel paese in sicurezza.

Inoltre, se non hai ancora completato il ciclo vaccinale, ti invieremo, sempre via mail, tutti i consigli e le informazioni su dove effettuare i tamponi nella tua destinazione a sorpresa.

Tutto quello che dovrai fare è preparare la valigia e partire!

I NOSTRI SOCIAL
Instagram
Facebook
COPYRIGHT

Toratora S.R.L. – 14901221003