Skip to content Skip to footer

Halloween 2022 in Europa: nuove destinazioni e antiche tradizioni

Se non hai prenotato il weekend-ponte di Halloween con Toratora… male! Molto male! Scherzi a parte: ricorda di tenere d’occhio il prossimo ponte – quello dell’Immacolata – e fiondati a prenotare. 

Se invece sei tra chi farà un viaggio a sorpresa per Halloween 2022, ecco un assaggio di destinazioni (comprese alcune new entry dei nostri pacchetti) che potrebbero esserti capitate.

Cluj-Napoca la capitale della Transilvania

Iniziamo il nostro tour da brividi con quella che è in assoluto la più nuova tra le destinazioni Toratora: Cluj-Napoca, la “capitale” della Transilvania. Distesa tra i Monti Carpazi, la regione universalmente associata al Conte Dracula, è una delle più belle della Romania, nonché il luogo ideale per trascorrere la notte di Halloween. 

Il nostro consiglio è di noleggiare un’auto per poterla visitare tutta, come merita. Anche perché, oltre al celebre Castello di Bran, legato alla leggenda di Dracula, la Transilvania è davvero ricca di villaggi e piccole città.

Prime fra tutte Sighisoara, città natale di Vlad Tepes, le cui gesta hanno ispirato il romanzo di Bram Stoker, e Patrimonio Unesco, è un vero gioiello di architettura medievale che regala un incredibile viaggio indietro nel tempo.

Qui durante la notte di Halloween è possibile assistere al Killing of The Living Dead, l’antico rituale di seppellire i morti in Transilvania. Ci sono poi molti spettacoli a tema come i processi alle streghe o il matrimonio di Dracula. Nonostante l’argomento un po’… lugubre, l’atmosfera è quella della festa, con cibo e vino in abbondanza. 

Se poi non ti fermi solo per il weekend ma hai previsto un soggiorno più lungo puoi approfittarne per visitare anche Bucarest. Nella capitale, per proseguire il tour a tema, puoi aggirarti per le stradine della città vecchia

Muoviti tra botteghe artigiane, gallerie coperte e angoli suggestivi, fino a raggiungere l’Hanul Manuc, il più vecchio albergo di Bucarest, per vedere la vecchia corte con la chiesa della Curte Veche e la statua di Vlad Tapes.

Puoi infine concludere il tuo viaggio all’insegna del Conte più famoso, con una visita Monastero di Snagov, non lontano da Bucarest, dove si trova la tomba di Vlad Dracul. 

I giardini incantati di Copenaghen

Ogni anno, dall’11 ottobre al 3 novembre, uno de più importanti parchi di Copenaghen, il Tivoli Garden si colora di nero e arancio per trasformarsi in una sorta di “Regno di Halloween”. Zucche, ragnatele, calderoni, gatti neri e tutto ciò che serve per una scenografia completa.

Fondati nel 1843, i Giardini di Tivoli sono oggi un tesoro nazionale sono un’attrazione internazionale che, si dice, abbia ispirato anche Walt Disney.

Tra architettura esotica, edifici storici, giardini lussureggianti e migliaia di luci che di sera lo illuminano, questo splendido parco nel cuore della capitale danese, ha un’atmosfera davvero magica.

Piccola curiosità: la giostra più antica e popolare di Tivoli, le montagne russe in legno, del 1914, sono tra le pochissime al mondo ad avere ancora un frenatore a bordo di ogni treno.

E mentre i bambini si divertono a intagliare zucche, guardare gli spettacoli del teatrino, salire sulle giostre più paurose e mangiare dolcetti, tu potrai approfittarne per realizzare degli scatti stupendi: ogni angolo è un mini set fotografico

All’interno dei Tivoli Garden troverai anche piccoli negozi a forma di zucca, pieni di ogni tipo di souvenir. Se sei in cerca di oggetti dal design nordico o di accessori particolari, beh, sei nel posto giusto.

Ti consigliamo di procurarti la Copenhagen Card, che consente di accedere gratuitamente al parco e ad oltre 80 attrazioni della città, nonché ai trasporti pubblici in tutta la regione della capitale.

A Barcellona tra gotico e storie di fantasmi

A Barcellona, come in tutte le città di religione prevalentemente cattolica, il 31 ottobre è più che altro la vigilia della festa di Ognissanti. Negli ultimi anni però alle tradizionali ritualità religiose se ne sono aggiunte di nuove, più legate all’Halloween del mondo anglosassone.

Trovarsi a Barcellona tra fine ottobre e i primi di novembre significa, per prima cosa, venire inebriati dal profumo delle caldarroste. In quei giorni infatti i catalani arrostiscono castagne ovunque, sia a casa che in strada. Si tratta dei giorni della Castanyada, una tradizione per celebrare i giorni dedicati ai santi e ai morti.

Mentre la notte del 31 praticamente tutti i locali e le discoteche della città organizzano serate a tema Halloween, con relativo dress code horror, chi volesse provare qualcosa di più caratteristico potrebbe optare per uno dei vari Ghost Walking Tour attraverso cimiteri, vicoli e palazzi gotici legati a storie misteriose e inquietanti. Barcellona è infatti una delle città europee più ricche di esoterismo e di misteri nascosti.

Per i più piccoli c’è poi un evento dedicato al Poble Espanyol, il museo all’aria aperta che si trova sulla collina di Montjuïc. Dall’1 al 3 novembre il museo, allestito a tema Halloween, organizza cacce al tesoro, letture di storie spaventose e molti giochi. E c’è anche un concorso per il costume più spaventoso. 

Magia e candele da Bruxelles a Ostenda

I belgi ad Halloween accendono candele in memoria dei defunti e, a quanto si racconta, diventano stranamente più sensibili ai gatti neri che girano per strada. Chi avrebbe detto che la scaramanzia sia così dura a morire anche nella civilissima Europa del nord?!

Ad Ostenda, località portuale a un’ora e mezzo di treno da Bruxelles, i festeggiamenti iniziano l’1 Ottobre. La città si riempie di decorazioni spaventose e di eventi per bambini. 

Una coincidenza un po’ macabra fa sì che il 31 ottobre del 1926, proprio la notte di Halloween, sia anche la notte in cui morì l’iconico illusionista Harry Houdini. 

Per celebrare la sua arte, il 31 ottobre, al Casinò Kursaal di Ostenda, si tiene la Notte della Magia, un evento davvero suggestivo, ricco di spettacoli di illusionismo e di… paranormale.

Quindi ricorda: se non sei riuscito a organizzare un viaggio in Europa per il ponte di Halloween… Il ponte dell’Immacolata ti aspetta per regalarti uno strepitoso viaggio. A sorpresa, ovviamente!

I NOSTRI SOCIAL
Instagram
Facebook
COPYRIGHT

Toratora S.R.L. – 14901221003